Enti Organizzatori
In collaborazione con
Media Partner
Con la collaborazione di

Visite Tecniche

Tre differenti percorsi studiati per toccare con mano le innovazioni introdotte in questi ultimi anni negli impianti di ciliegio insieme alle nuove tecnologie introdotte nelle strutture di lavorazione e confezionamento.

  1. Vignola. Il primo tour si snoderà attorno al comprensorio vignolese. Sono previste visite guidate in aziende sperimentali e in frutteti commerciali per visionare insieme le principali novità nel settore varietale e dei portinnesti e per conoscere ed apprezzare le innovazioni realizzate nei sistemi di copertura antipioggia e nei sistemi multifunzionali di difesa integrata. Concluderà la giornata la visita a moderne strutture di lavorazione e confezionamento.

 

  1. Verona. Il secondo tour del ciliegio si svolgerà nel territorio veronese alla scoperta di realtà produttive emergenti, con due visite a ceraseti specializzati ad alta densità, nuove varietà e moderni sistemi di protezione multitasking ed una visita ad un importante vivaio leader a livello nazionale ed europeo nella produzione di piante di ciliegio.

 

  1. Ferrara e Bologna. Il terzo tour del ciliegio farà tappa nel ferrarese. Tecnici esperti ed operatori del settore guideranno i visitatori alla scoperta dei sistemi di impianto ad alta e altissima densità. I frutteti pedonali sono modelli ampiamente collaudati e proponibili oggi anche nel ciliegio grazie ad una ampia gamma varietale e a proposte di nuove forme di allevamento e di protezione dei ceraseti. Nel pomeriggio, visita a nuovi impianti sperimentali di ciliegio presso l’azienda agraria dell’Università di Bologna a Cadriano, Bologna

Three different itineraries have been studied to see first-hand the innovation in the cherry orchards together with the new technologies used in the warehouses and packinghouses introduced in these last years.

  1. Vignola. The first tour will run through the Vignola cherry district. Guided visits to experimental and commercial orchards are foreseen, to take a look together at the main novelties in terms of varieties and rootstocks and to get to know and appreciate the last innovations in terms of anti-rain as well as multifunctional nets for integrated pest management systems. The visit to the modern processing and packaging infrastructures will end the day.

 

  1. Verona. The second cherry itinerary will run through the Verona district. There, emerging productive realities will be discovered with two visits to specialized high density cherry orchards, while new varieties and modern protection multitasking systems will be seen; furthermore, an important nursery, italian and european leader in cherry plant production, will also be visited.

 

  1. Ferrara e Bologna. The third cherry tour will touch the Ferrara area. Technical experts and stakeholders will guide visitors to discover high and super-high density planting systems. We will see how pedestrian orchards now represent widely tested models to be proposed also for cherry, thanks to the availability of a wide set of varieties, new training systems and protection solutions for cherry orchards. In the afternoon, the new experimental cherry orchards will be visited at the University of Bologna in Cadriano, in Bologna.

Tour 1. Vignola

h 8-18

  • Azienda Agricola Redorici Roberto
  • Cooperativa Agrintesa
  • Azienda Agricola Reggianini Dante
  • Cooperativa Apofruit

Tour 2. Verona

h 7-20

  • Società Agricola San Francesco – Castagnaro
  • Azienda Agricola Le Zagare – Asigliano
  • Vivai Top Plant – San Bonifacio
  • Azienda Agricola Boni Silvano e Ezio – Affi

Tour 3. Ferrara e Bologna

h 7-17

  • Azienda sperimentale Salvi Vivai – Runco FE
  • Azienda Beltrami Massimo – Contrapò FE
  • Azienda Agraria Università di Bologna – Cadriano – BO
Enti Patrocinatori